Unione dei porti interni Rumeni – Romania

Romanian Inland Ports UnionSito: www.danube-ports.ro
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel.: +40 740302017
Fax: +40 236 449997

Descrizione dell'organizzazione:
L'Unione dei porti interni rumeni è stata fondata il 17.03.1995 dalle amministrazioni portuali (aziende nazionali) e dagli operatori portuali privati del settore marittimo e fluviale sul Danubio, al quale si sono aggiunte in seguito altre imprese e associazioni coinvolte nel settore portuale e nella navigazione interna

Oggi l'Unione riunisce 8 membri:
Azienda Nazionale – l'amministrazione dei porti del Danubio Maritimo SA Galati;
Azienda Nazionale – l'amministrazione dei porti del Danubio fluviale SA Giurgiu;
Azienda Nazionale - l'amministrazione dei canali navigabili SC Costanza;
SC Bazinul Nou SA Galati – operatore portuale e l'impresa logistica nell'area Galati;
SC Docuri SA Galati – operatore portuale nell'area Galati;
SC SC Hercules SA Braila – operatore portuale e compagnia di navigazione nell'area di Braila;
SC Deltanav SA Tulcea – operatore portuale e impresa di logistica nell'area di Tulcea;
Associazione intermodale rumena - RIA;

L'amministrazione portuale del Danubio marittimo di Galati e la Società Statale – l'amministrazione portuale del Danubio fluviale di Giurgiu, amministrano tutti i porti pubblici lungo il fiume Danubio. Entrambe queste società sono aziende pubbliche e hanno le funzioni di autorità portuali nel campo delle loro attività, sotto l'autorità del Ministero dei Trasporti Rumeno.

Gli altri membri dell'Unione dei porti interni Rumeni sono i più importanti operatori portuali di Galati, Braila e Tulcea, i più importanti porti fluviali nell'area rumena del Danubio.

Insieme cercano di sviluppare i porti rumeni e di aumentare gli investimenti in questi porti, al fine di sostenere la comunità locale e il Ministero dei Trasporti Rumeno nel loro cammino verso l'integrazione del Danubio e delle operazioni portuali nelle normative e nelle migliori pratiche europee.

Da giugno 2007 U.P.I.R è diventata membro della Federazione Europea dei porti interni. Oggi, U.P.I.R. svolge un ruolo attivo nella presidenza della FEPI e del Comitato Esecutivo.

Le finalità dell'Unione dei porti interni Rumeni:

  • Studiare i problemi generali di sviluppo e di prognosi, nei porti interni interessati, in particolare i problemi di trasporto, trasbordo e magazzinaggio delle merci e la promozione di posizioni comuni nei confronti di questi problemi a livello nazionale per conto di porti interni rumeni;
  • Fornire lo scambio di informazioni tra i suoi membri;
  • Promuovere le attività svolte nei porti interni rumeni, la loro posizione all'interno dell'economia nazionale e, a livello europeo e internazionale;
  • Rappresentare i suoi membri di fronte alle istituzioni e organismi nazionali e internazionali.
  • Sostenere e promuovere i progetti di investimento dei suoi membri e di altri enti pubblici o privati, di interesse locale o regionale, generando valore aggiunto, con impatto sociale e economico positivo;
  • Partecipare attivamente nella realizzazione di progetti di investimento importanti, così come nella individuazione delle risorse materiali, umane e finanziarie necessarie per il loro conseguimento;
  • Identificare e realizzare partenariati, tra cui il partenariato pubblico-privato, a livello locale, nazionale e al livello della Comunità Europea, al fine di realizzare i progetti di importanza economica e sociale e che accelerano lo sviluppo del settore portuale
  • Promuovere e supportare attraverso tutti i mezzi legali di accesso alle risorse pubbliche e private messe a disposizione attraverso il bilancio dello Stato Rumeno e / o attraverso i programmi di finanziamento sviluppati dall'Unione Europea, nonché da altre autorità, istituzioni, enti di diritto pubblico o privato, destinate ad avviare, attuare e sviluppare le attività economiche legali di qualsiasi tipo, di sviluppo delle risorse umane e materiali, di avvio, implementazione e sviluppo delle attività, diverse da quelle con scopo economico;
  • Rappresenta e supporta gli interessi dei suoi membri nelle loro relazioni con le autorità e le istituzioni dello Stato rumeno, organismi dell'Unione europea e / o altri enti, istituzioni, enti di diritto pubblico o privato coinvolti nei finanziamenti e / o nelle attuazione di programmi per sostenere e sviluppare le attività economiche legali o di attività diverse da quelle con scopo economico;
  • Attrarre i nuovi buoni flussi e promuovere Corridoio VII – PanEuropeo – Corridoio di Trasporto sul Danubio - come arteria principale per il trasporto delle merci e dei passeggeri da / per l'Unione Europea;
  • Facilitare lo scambio di informazioni nel settore specifico di attività e incoraggiare la partecipazione attiva a diversi progetti di ricerca e di pubblicazione dei loro risultati;

Le attività principali realizzate dall'Unione dei porti interni Rumeni al fine di raggiungere gli obiettivi sono:

  • Realizzare gli approcci necessari verso le istituzioni statali o altre istituzioni simili, al fine di garantire la partecipazione dei suoi membri ai corsi di formazione, seminari, conferenze inerenti all'attività sviluppata e ai programmi di finanziamento.
  • Collaborare con gli agenti economici durante l'attuazione dei programmi, al fine di sostenerli nel compimento del progetto con successo;
  • Collaborare con i sindacati, i datori di lavoro, le camere di commercio e le altre organizzazioni professionali locali e / o gli organi di amministrazione locale / centrale, al fine di individuare e adottare le misure necessarie per quanto riguarda la parte di supporto al fine di adattarsi ai requisiti e / o agli standard imposti dalla posizione della Romania in qualità di stato membro dell'Unione europea;
  • Facilitare la cooperazione dei suoi membri con gli enti locali e centrali di amministrazione e con le istituzioni che rappresentano le unità di gestione dei progetti finanziati attraverso i programmi di finanziamento monitorati o aventi attribuzioni in sviluppo di questi programmi di finanziamento
  • Dare assistenza e fornire servizi agli operatori economici, le organizzazioni non governative, associazioni, fondazioni e altri enti simili in campo economico, gestionale, sociale, tecnico, finanziario, educativo e giudiziario;
  • Partecipare attivamente, a livello locale, al dialogo sociale e valorizzare l'esperienza acquisita, le conoscenze e le informazioni al fine di facilitare l'elaborazione di decisioni e norme giuridiche riguardanti l'attività svolta in relazione ai programmi di finanziamento;

Per lo svolgimento di diverse attività e servizi richiesti da parte degli operatori economici, delle associazioni di organizzazioni non governative, fondazioni e altri enti simili, come segue:

  • Attività di studio e ricerche di mercato – per conto proprio oppure in collaborazione con altri enti specializzati le attività di ricerca, studi di mercato, elabora strategie di sviluppo, studi che possono costituire una base di interesse pubblico o privato;
  • Attività di consulenza per le imprese e la gestione - fornisce assistenza e consulenza attraverso i propri specialisti o attraverso altri enti specializzati nel settore economico, gestionale, sociale, tecnico, finanziario, educativo, nei programmi di finanziamento e altri settori, includendo servizi di contabilità e di risorse umane e di retribuzione.
  • Selezione e collocamento del personale, prove e valutazioni del personale dipendente nei settori e rami come: industria, agricoltura, commercio e servizi, in una struttura moderna e con elevata competenza professionale, al livello dello standard internazionale.
  • Formazione specialistica per gli impiegati, non paragonabile all'istruzione generale - svolgimento di corsi di formazione, formazione professionale e corsi di perfezionamento per imprenditori, impiegati, disoccupati o altre persone interessate a partecipare ai programmi di formazione professionale;
  • Implementazione e assistenza necessaria al fine di certificato i sistemi di gestione della qualità;
  • Attività di organizzazioni professionali - che svolgono le altre attività necessarie previste dalle disposizioni di legge in vigore, al fine di raggiungere gli obiettivi della "Unione dei porti interni rumeni"

 

Per qualsiasi domanda e ulteriori informazioni riguardanti le attività dell'Unione dei porti interni Rumeni:

Contatti:
Dott.ssa. Carmen Costache
Cell.: +40 752 156500 - +40 744 577217

Dott. George Boga
Cell.: +40 740 302017
Fax: +40 236 449997
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.